Skip to content

Facciamo “Il Bene”, facciamalo bene.

novembre 11, 2007

Grazie ad Alex Badalic, una delle più belle teste pensanti che abbia incontrato nella mia breve esperienza di blogger, un gran bell’esempio, tutto italiano, di Guerrila Marketing. La creatività in questo caso è infatti della bolognese Touché è ha l’obiettivo di promuovere le attività de il bene “Centro per la diagnosi della malattie neurologiche rare e neuroimmuni” dell’ospedale Bellaria di Bologna.

Le regole del gioco sono chiare:

1. ritagliare;

2.  strappare;

3.  attaccare (nei punti più visibili della città);

4. contribuire (quello che avrete già fatto, se avrete seguito i punti precedenti).

Insomma, come trasformare il Guerrilla Marketing in un’azione di viral marketing.  Gran bel lavoro.

Ilbene

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: