Skip to content

Tap project: come nasce una marca

agosto 6, 2007

Via Ads Of the World un’utile ricostruzione di come nasce una marca, applicato al sociale: dal brief ai risultati finali. La marca in questione è il Tap Project di Unicef che ha trasformato l’acqua di rubinetto (Tap water, appunto) dei ristoranti di New York in uno strumento di raccolta fondi.

La cosa che trovo più interessante è l’ottima integrazione fra tutti gli strumenti di comunicazione… Certo, se non vi chiamate Unicef dubito che riusciate ad arrivare a tutto questo gratis (come dicono di aver fatto quelli dell’agenzia…), ma provateci.

Tap water

Agenzia: Droga5, New York, USA
Direttore creativo: Ted Royer
Direttore dell’innovazione Creativa: Maggie Meade
Senior Art Director: Ji Lee
PR: Becca Parrish, Becca PR

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: